Supporto alla Valutazione

Il valore numismatico di una moneta, medaglia o banconota  dipende da diversi fattori.

In senso generale possiamo ricordare che monete e medaglie in metallo prezioso (argento od oro) contengono sempre un valore intrinseco dovuto al metallo stesso e che varia a in funzione dal peso e del titolo. Il “valore numismatico”  della moneta (e delle medaglie per collezione o banconote) e’ determinato da elementi che prescindono al metallo e sono dati dallo stato di conservazione, la quantità di pezzi realizzati (o conosciuti sul mercato), e dalla domanda sul mercato di tale moneta.

Sebbene nella maggior parte dei casi monete, medaglie o banconote vecchie ritrovate nei “ricordi del nonno”  possano avere un valore molto modesto, non e’ escluso che vi possa essere qualche pezzo di interesse sul mercato del collezionismo.

NOTA: Ricordiamo che come associazione svolgiamo attività di natura culturale. Non facciamo valutazioni o stime e considerata la delicatezza della materia in tema di valutazione o perizia, suggeriamo di rivolgersi a numismatici professionisti.

La associazione si rende pero’ disponibile ad offrire ai soci indicazioni o riferimenti sul tema numismatico in merito al periodo storico, rappresentazioni, riconoscimento e, quando possibile, alla eventuale rarità della moneta, senza che nessun compenso sia dovuto.

.